“Ricorderemo sempre il tuo sorriso” La vita di Andrea spezzata a soli 17 anni

Drammatico incidente stradale nella serata di sabato a Bari. Un ragazzo di diciassette anni di Altamura, Andrea Piccaluga, è morto dopo essere finito col suo scooter contro un’automobile. L’incidente mortale è avvenuto all’incrocio tra via Brigata Regina e corso Mazzini. Col diciassettenne c’era anche la fidanzata sua coetanea, che è rimasta ferita. La giovane, da quanto si apprende, non è in condizioni gravi. Per cause ancora in corso di accertamento lo scooter del diciassettenne e una Seat Ibiza di un ventinovenne sono entrati in collisione mentre procedevano in direzioni opposte. Il conducente dell’automobile è stato sottoposto ai test con l’etilometro e per fugare il dubbio di assunzione di droghe, risultando negativo a entrambi gli accertamenti. Sul posto è intervenuto il 118, che ha portato i due ragazzi in ospedale. Ma per Andrea non c’è stato nulla da fare. Il ragazzo è morto mentre veniva sottoposto ai primi accertamenti. La ragazza invece, che è stata sbalzata a distanza a causa dell’urto e le cui condizioni in un primo momento sembravano gravi, ha riportato la frattura del femore con una prognosi di trenta giorni. Sulla vicenda indaga il personale della Polizia locale.

Il ricordo della scuola: “Ora ci sorridi per sempre” – Su Facebook l’istituto Marconi ha ricordato il giovane scomparso con un commovente post. “Di Andrea Piccaluga – si legge in una nota – ci ricorderemo per sempre la vivace intelligenza e quel sorriso disarmante che risolveva qualsiasi conflitto. Hai avuto il dono di non farti spegnere il sorriso dalle amarezze della vita dei grandi”. E ancora: “Restiamo muti e condividiamo storditi il dolore dei tuoi familiari e di tutti quelli che come noi ti vogliono bene”. Diversi anche i messaggi degli amici che hanno ricordato il ragazzo scomparso tragicamente. I funerali del diciassettenne si svolgeranno lunedì mattina 22 ottobre alle ore 11 presso la parrocchia di San Sabino a Bari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *