Notano un’irritazione nell’occhio del piccolo, così decidono di portarlo in ospedale. Ma quando i medici lo visitano non credono ai propri occhi. La sconcertante scoperta

Il figlio di 5 mesi cercava continuamente di toccarsi l’occhio e la madre, non sapendo cosa potesse avere, ha deciso di portarlo in ospedale. Giunti  all’ospedale Xi’an N. 1, nella provincia di Shaanxi, i medici hanno detto alla madre che il figlio aveva contratto il Thelazia Calliapaeda, una forma di infezione parassitaria che si contrae solitamente dai cani domestici (patologia abbastanza comune nell’est dell’Asia): all’interno dell’occhio del piccolino, identificato dal Daily Mail come Dong Dong, si era formata una colonia di vermi.

Nel video circolato online si vede il momento in cui un medico si avvicina all’occhio del neonato con una pinzetta per rimuovere i parassiti: i vermi di colore trasparente si dimenano nella parte inferiore del bulbo oculare di Dong Dong. La procedura è durata all’incirca 20 minuti e tutti i parassiti sono stati rimossi e poi analizzati. Solo dopo l’esame potranno essere prese le corrette contromisure per contrastare l’infezione.

Pare comunque che ad attaccare l’infezione al bambino siano stati i cani del vicino di casa, con i quali Dong Dong giocava spesso. Come detto, questi vermi colpiscono soprattutto gatti, cani e altri animali, ma possono essere trasmessi all’uomo. Definito “verme dell’occhio orientale”, la maggior parte dei casi si verifica in Asia, ma secondo il Dipartimento del Regno Unito della sezione Ambiente, Cibo e Affari rurali, un numero di casi umani “limitato” è stato segnalato anche in Europa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *