Melegnano, 16enne ha una crisi respiratoria a scuola: muore dopo due giorni in coma

Si è spenta dopo due giorni di agonia la ragazza di 16 anni residente a Medaglie soccorsa in un istituto superiore di Melegnano, comune dell’hinterland Milanese, per una grave crisi respiratoria innescata forse da un attacco d’asma. Quando i medici sono arrivati nell’istituto di piazza Bianchi, la ragazza era già in condizioni gravissime: l’arresto cardiaco è arrivato in pochi minuti dal manifestarsi dei primi sintomi.

Ricoverata d’urgenza al San Raffaele di Segrate, i medici hanno tentato disperatamente di rianimarla ma, dopo l’ingresso in coma ieri avevano già dichiarato la morta celebrale e questa sera hanno constato il decesso della 16enne. Un’intera comunità è ora sotto choc: i compagni di classe, gli amici e i docenti che si stringono in queste ore ai genitori della studentessa. Sulla salma sarà eseguita l’autopsia per accertare le cause del decesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *