Cosa succede sotto le lenzuola dopo i 50 anni? La scoperta vi sorprenderà

Con l’avanzare dell’età, fare sesso diventa sempre più difficile e poco soddisfacente. Anche se, secondo il luogo comune, con il tempo la qualità dell’attività intima migliora, a volte nella realtà non accade proprio così. E’ proprio per capire cosa succede tra le lenzuola che il sito di incontri Club-50plus ha condotto una ricerca su un campione di 700 persone sopra i 50 anni e i risultati sono stati chiari.

Quasi il 72% degli italiani intervistati ha dichiarato di essere sessualmente attivo una volta alla settimana, ma solo il 13.7% è pienamente soddisfatto del rapporto. Il 97.8%, ritiene inoltre che non si è mai troppo vecchi per il sesso e che quest’ultimo è sempre una priorità in una relazione, anche quando non si è più giovani. Certo, il 14,6% degli over 50 ha bisogno dei medicinali specifici per riuscire ad avere un rapporto intimo ma, nel 93.1% dei casi, non si ricorre anche a un terapeuta per discutere di problemi legati al sesso.

Quasi la totalità degli intervistati ha però dichiarato che i preliminari sono importantissimi ed essenziali tra le lenzuola poiché permettono di stuzzicare il partner, portandolo al massimo dell’eccitazione anche prima della penetrazione vera e propria. Con l’avanzare dell’età, infine, non solo si comincia a conoscere meglio il proprio corpo ma si dice anche addio ai tabù, cominciando a parlare liberamente di sesso in compagnia degli amici. Insomma, il sesso over 50 può essere soddisfacente, sorprendente e intenso proprio come quando si avevano 20 anni, l’importante è non spingersi troppo oltre e non tentare in tutti i modi di superare i propri limiti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *