Coppia ha rapporti con il proprio cane: avevano costruito una stanza per il sesso in casa

Avevano creato una vera e propria “stanza del sesso” per avere rapporti con il loro cane all’interno del camper nel quale vivevano. Frederick Manzanares, 51 anni, e Janette Solano, 49 anni, ora rischiano il carcere.  La polizia ha detto di aver trovato dei filmati le bestialità perpetrate dalla coppia del loro animale domestico, Bubba, di razza Akita, ad Aurora, in Colorado. Manzanares avrebbe addirittura costruita una sorta di sedia personalizzata con imbottitura rossa per gli atti rivoltanti nel suo giardino, e somministrato degli ormoni a Bubba per “risvegliarlo”. Ma la coppia avrebbe anche più volte picchiato il povero animale, secondo gli archivi del tribunale.

Gli atti sessuali nei confronti degli animali ricadono tra leggi sulla crudeltà contro gli animali nello stato del Colorado e Manzanares si è già dichiarato colpevole di due capi d’accusa. Il 51enne rischia fino a 18 mesi per ogni imputazione quando sarà condannato. La moglie, che ha detto ai poliziotti di sentirsi “un po’ gelosa” del rapporto del suo uomo con il cane.

La coppia è stata arrestata a marzo in seguito a una indagine durata un anno dopo che la 49enne aveva chiamato la polizia per denunciare di essere stata vittima di violenza domestica. Ha detto a un agente che “stavo per lasciare Manzanares perché mi aveva spinta a fare sesso con Bubba”. Ha affermato di averla “costretta” alla bestialità dopo che aveva trovato delle foto sul proprio laptop condiviso, si legge sul Denver Post. “Ha poi trascorso i successivi sei mesi introducendola a video, forum e letteratura sulla bestialità”, dicono i documenti. “Mi ha detto che aveva bisogno di avere una persona con una mente aperta vicino a lui” ha spiegato la donna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *