Il barbiere più anziano del mondo è napoletano e si chiama Anthony. La forza della nostra città. La sua storia è davvero toccante

Il barbiere più anziano del mondo, ancora in attività, è napoletano: si chiama Anthony Mancinelli e ha 107 anni. Nato nel 1911 vicino Napoli, a soli 8 anni, insieme alla famiglia in cerca di fortuna, Anthony si trasferisce negli Stati Uniti, dove vive tuttora – da solo – e lavora: il suo salone “Fantastic Cuts” (che vuol dire tagli fantastici) si trova infatti a New Windsor, nello Stato di New York, sulla costa orientale degli States. Il lavoro di Anthony nei saloni da barbieri comincia quando lui ha solo 11 anni e alla Casa Bianca c’è Warren Harding, 29esimo presidente degli Stati Uniti, come riporta il New York Times, che gli ha dedicato un bello e lungo articolo.

Già nel 2007, all’età di 96 anni, Mancinelli è entrato nel Guinness World Record come il barbiere più anziano ancora in attività. E oggi, a 107 anni, Anthony taglia ancora i capelli, 5 giorni alla settimana, da mezzogiorno alle 20, è autosufficiente, fa la spesa, cucina, fa il bucato e cura il suo giardino, nella casa in cui abita, non molto lontano dal salone, tutto da solo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *