Sembrava un comune herpes al labbro, ma è arrivato al cervello e può uccidere. Ecco come si manifesta l’herpes cerebrale, la malattia che affligge Marco Bocci

Segui Newsitaliane.it

Il virus Herpes simplex, che comunemente provoca l’herpes labiale, può raggiungere il nostro cervello se non curato rischiando anche di mettere a rischio la nostra vita. Lo sa bene l’attore Marco Bocci che in questi giorni ha raccontato la malattia che ha dovuto affrontare in quest’ultimo periodo. Ma cos’è l’herpes cerebrale, come può un herpes al labbro diventare un’infiammazione potenzialmente mortale del cervello? Vediamolo insieme.

Herpes simplex, cos’è

L’Herpes simplex è una malattia provocata dal virus herpes simplex che si può tradurre in diverse malattie, come la varicella, l’herpes labiale, l’herpes genitale, la stomatite aftosa e l’herpes cerebrale.

Herpes simplex, come riconoscerlo

L’Herpes simplex si presenta prima di tutto con formicolio e prurito localizzato che che giro di qualche giorno si trasformano in vaschichette piene di liquido che diventano poi croste e cicatrici. Di solito nel giro di tre settimane i sintomi passano.

Un Herpes simplex è per sempre

L’infezione causata dl virus Herpes Simplex è dormiente una volta che si è sviluppata, questo significa che in periodi di stress, febbre, interventi chirurgici, eccessiva esposizione al sole o ferite, il virus si riattiva nei nervi portando di nuovo alla comparsa dei sintomi.

Contagio ed Herpes Simplex

L’Herpes Simplex passa da un indivuo all’altro tramite contatto di saliva, rapporti sessuali, occhi e lesioni della pelle: una volta contagiati, si è infetti per sempre. Il virus entra nei nervi dove resta dormiente appunto.

Herpes cerebrale ed encefalite

Il virus dell’Herpes Simplex può muoversi nel nostro corpo attraverso i nervi, capita dunque che dal labbro riesca ad arrivare al nostro cervello, localizzandosi nel lobo temporale, attraverso il nervo olfattivo. In questi casi può scatenare un’encefalite, un’infiammazione del cervello, che si manifesta con febbre, mal di testa, dolori articolari e muscolari, debolezza e fatica. L’herpes cerebrale è molto raro, ma può essere mortale, per questo non va mai sottovalutato un herpes in qualsiasi parte del corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *