34enne trovata morta nella sua casa: è stata uccisa a coltellate. Fermato il marito

Segui Newsitaliane.it

Una donna è stata uccisa a coltellate in un appartamento a Merano, in Alto Adige. Gli inquirenti sono al lavoro sul posto, in via Laurin, per risalire all’autore del delitto e per ricostruirne la dinamica, anche attraverso il giro di frequentazioni e le abitudini della vittima. Nell’abitazione sono giunti la polizia e il magistrato di turno, Igor Secco.

La vittima è una donna di 34 anni, Alexandra Riffesser. Per il delitto è stato fermato il marito Johannes Beutel, austriaco di 38 anni. È stata la sorella della vittima, che abita nella stessa casa, a chiamare la polizia. Quando è avvenuto l’omicidio i due bambini piccoli della coppia erano con la nonna in un’altra parte del maso.

Beutel sarebbe stato portato via in manette e una maglietta macchiata di sangue dalla polizia di stato, secondo quanto si legge su Stol.it, un media del Sud Tirolo. L’omicidio è avvenuto nell’agriturismo Huberhof, un maso tra i vigneti tra Merano e Lagundo, una zona molto frequentata dai turisti tedeschi in questa stagione. La sorella della vittima, che abita nella stessa casa, avrebbe sentito le urla e per questo ha deciso di chiamare la polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *