Cardiologo muore stroncato da un infarto mentre fa jogging al parco

Segui Newsitaliane.it

Stava facendo jogging quando improvvisamente si è accasciato a terra ed ha perso i sensi, stroncato da un infarto. Così è morto il cardiologo Marco Zennaro, di 59 anni, vittima di un beffardo destino. Secondo quanto riporta il quotidiano locale Il Mattino di Padova, l’uomo stava correndo nel parco di via Landucci a Padova quando improvvisamente si è sentito male e si è accasciato a terra. Il 59enne è stato immediatamente soccorso da un passante che hanno notato la scena e chiamato il 118 e il 113, ma per l’uomo purtroppo non c’è stato nulla da fare e i medici non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Marco Zennaro, cardiologo all’ospedale di Cittadella, nell’alta padovana, è stato soccorso da un ragazzo che passava nel parco di via Landucci per caso e l’ha visto crollare a terra privo di sensi. Dalle 15 circa la figlia 25enne dell’uomo era preoccupata per le sorti del padre e aveva avvicinato alcuni poliziotti chiedendo aiuto per rintracciarlo, dato che l’uomo non era rientrato a casa come promesso e non rispondeva da ore al telefono. Così, dopo ore di apprensione, la ragazza ha scoperto la tragedia che si era appena consumata e che il suo papà aveva appena perso la vita stroncato da un infarto mentre faceva come al solito jogging al parco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *