“Mi c*** sotto!”. Mara Venier, la confessione davanti a tutti. Ma insomma!

Segui Newsitaliane.it

Mara Venier è una di quelle che senza dubbio si prende le proprie responsabilità. Chapeau. “Se Domenica In va male è colpa mia”, questo ha detto ai giornalisti parlando dell’avventura che sta per partire. Insomma, la Venier non è certo una che si nasconde, il suo senso del lavoro e della responsabilità è lodevole. Il contenitore di Raiuno partirà domenica 16 settembre, alle 14 su Rai1, rivoluzionato rispetto all’ultima annata guidata da Cristina Parodi. Mara Venier incontrerà Gina Lollobrigida e Romina Power. Al debutto Mara Venier incontrerà Mariateresa Giglio, la mamma di Tiziana Cantone, a due anni dal suicidio della figlia. Un parterre agè ma guai a chiedere lumi alla conduttrice sulla presenza di ospiti più giovani: “Ci sono io per i giovani perchè la zia piace ai giovani. Io ho un pubblico giovane” precisa Mara in conferenza stampa. Con la consueta ironia, Mara non usa mezzi termini: “Mi cago sotto”. Chi non sarebbe spaventato d’altronde. Per non considerare poi qualche bastone in mezzo ai piedi sin dai primi momenti.

A lasciarla nella… (usando il suo stesso linguaggio), è Selvaggia Lucarelli che non prenderà parte alla prossima stagione di Domenica In, condotta da Mara Venier su Rai 1, perché non è stata raggiunta un’intesa sul cachet con Viale Mazzini. Le voci sul braccio di ferro giravano da tempo e ora sono state confermate: non ci sarà Selvaggia tra gli opinionisti della Venier (oltre a lei, probabile il forfait di Marina Di Guardo, madre di Chiara Ferragni). Selvaggia dal canto suo, contattata da davidemaggio.it, ha detto: “Mara è stata gentile e generosa a chiamarmi, pensavamo a una collaborazione fissa, perché io non amo più da tempo fare l’opinionista ballerina in tv e rifiuto praticamente tutte le ospitate.

È un ciclo che a una certa età, dal mio punto di vista, bisogna avere il coraggio di chiudere”. Dunque, la Lucarelli passa all’attacco: “Purtroppo la Rai ha un budget che non ho ritenuto idoneo, soprattutto considerato il fatto che ho un autunno complicato lavorativamente perché ho in uscita due libri in pochi mesi”. Quindi, la bordata a Fabio Fazio, il conduttore di Che tempo che fa che gode di uno stipendio da record: “Bastava togliere lo 0,002 per cento a Fazio, ma niente, sono proprio la figlia della schifosa”, afferma Selvaggia, ridendo, svela davidemaggio.it.

Ma torniamo allo spettacolo: Domenica In inizierà il prossimo 16 settembre, domenica prossima. L’argomento previsto per la prima puntata era “le insidie del web”, ma con l’addio sicuro della Lucarelli e quello probabile della madre della Ferragni, due che di rete se ne intendono, la produzione avrebbe corretto il tiro: pare che si tratterà il caso Asia Argento.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *