“Voleva aumentarmi il pene ma ha sbagliato operazione. Ora devo tagliarlo”. La scioccante confessione di Max Cavallari, Ecco cosa gli hanno iniettato nel pene

Segui Newsitaliane.it

Max Cavallari si racconta a Barbara D’Urso e porta in tv il dramma che ha vissuto, che lo ha portato a rischiare la morte dopo un intervento per ridurre la sua pancia, che lo ha portato ad una setticemia. A Domenica Live Cavallari si presenta con la moglie Manuela Russo, che si è sottoposta ad un intervento simile, subendo conseguenze non troppo differenti. Ad aggravare la situazione del noto comico, però, anche un intervento integrativo al pene, teso ad aumentarne le dimensioni. Operazione andata, a sua volta e a detta della coppia, molto male e con conseguenze psicologicamente devastanti.

Prima la dieta Lemme poi il ‘chirurgo dei vip’

I due hanno denunciato in tv il medico che li ha curati: “Ora va un po’ meglio, ho sempre dolori e questa febbriciattola che mi perseguita. Dentro ho residui di infezione, anche il dottor Lorenzetti che mi ha visitato mi ha detto che andrebbe aperto tutto per risolvere”. La coppia si è fidata di questo dottore, ma le cose sono andate peggiorando, finché Max Cavallari non è finito in depressione a causa delle conseguenze dell’operazione a suo dire sbagliata: “Questo dottore deve fare attenzione a cosa dice. Mi ha operato al pene e ha sbagliato l’operazione, mi voleva aumentare il pene e mi ha iniettato del grasso, mettendolo nel posto sbagliato….ora mi devono rioperare e me lo devono tagliare del tutto. Ho avuto dei problemi psicologici”. 

Il sarto del corpo e la tecnica del laser bisturi

Dopo essersi fatto curare da Alberico Lemme, con una dieta mirata al dimagrimento corporeo, il calvario della coppia sarebbe iniziato a Sanremo, dove il comico e la moglie avrebbero conosciuto il chirurgo in questione: “Ci ha spiegato che faceva questo intervento col laser bisturi, si è presentato come il sarto del corpo, ci ha fatto vedere le foto dei vip e noi ci abbiamo creduto, poi dopo abbiamo scoperto che nessuno si era rivolto a lui”. In più, come se non bastasse, a detta di Cavallari il dottore in questione gli avrebbe anche garantito un’ospitata in tv proprio dalla D’Urso: “Abbiamo controllato su internet, non c’erano commenti negativi, ci siamo fidati. Siamo stati contattati dall’ufficio stampa del dottore che ci ha prospettato di fare una diretta da te (riferito a Barbara D’Urso, ndr) per la prima chirurgia di coppia, così avremmo festeggiamo in televisione diceva”.

Il chirurgo smentisce la versione di Cavallari

La coppia è passata alle vie legali, ma resta diversa la versione del chirurgo, che ha inviato una lettera al programma negando le accuse dei due e incolpando il comico e la moglie. In particolare il primo sarebbe colpevole di non aver seguito le indicazioni post operatorie ed essersi sottratto ai regolari controlli:

L’intervento è pienamente riuscito, il signor Cavallari non si è mai sottoposto ai controlli e non ha seguito i comportamenti prescritti da adottare nella fase post operatoria.

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *