Nonna scopre di avere l’Alzheimer: 13 anni dopo, la nipote le dice addio e racconta la sua storia

L’Alzheimer è una malattia subdola, che lentamente ruba i ricordi e le parole. Brianna ha deciso di raccontare al mondo la storia della nonna, poco prima della sua morte, di come questo male nel giro di 13 anni abbia completamente stravolto la sua vita. “I ruoli si sono invertiti. Ha cresciuto e nutrito i suoi bambini, ora non riconosce la sua famiglia e non è in grado di mangiare da sola”; il decorso di questo male è inesorabile, ma l’amore di una nipote, le parole di una canzone, possono accendere una luce: “Quando mi sorride io so che mi riconosce, e quei momenti valgono tutto l’amore del mondo per me”. La conoscenza è il primo passo verso il cambiamento, per questo il racconto di Brianna non solo commuove ma può fare la differenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *