Gerusalemme, camion contro soldati: si tratta di un attentato terroristico, 4 morti e 15 feriti | Newsitaliane.it

Gerusalemme, camion contro soldati: si tratta di un attentato terroristico, 4 morti e 15 feriti

Una vera tragedia quella avvenuta nella giornata di ieri a Gerusalemme, dove un camion guidato da un palestinese ha travolto un gruppo di soldati di leva israeliani. Si tratterebbe, secondo quanto riferito dalla polizia israeliana di un attentato terroristico e purtroppo il bilancio sembra essere piuttosto pesante, visto che si parla di 4 morti, tra cui tre donne e un uomo, tutti sui 20 anni, e 15 feriti di cui almeno uno sarebbe in condizioni piuttosto gravi. “Il terrorista proveniva da Alar Street, ha visto un gruppo di persone che scendevano dall’autobus lungo il viale, e secondo la nostra ricostruzione al momento ha accelerato e li ha travolti”, ha dichiarato la portavoce della polizia di Gerusalemme, Galit Ziv, secondo quanto riporta il sito Ynet. Secondo una prima ricostruzione, sembra che l’assalitore abbia colpito i soldati che erano appena scesi da un autobus e dopo averli investiti l’uomo avrebbe fatto marcia indietro ed è ripassato su di loro; solo a quel punto i soldati rimasti illesi hanno fatto fuoco su di lui, uccidendolo. E’ questo il racconto dell’autista del mezzo dal quale erano scesi i soldati.”In una frazione di secondo ho guardato alla mia sinistra e ho visto un camion che ci si fiondava contro”, un soldato identificato solo con l’iniziale «A» ha detto alla tv Channel 10.

La mia pistola mi è rimasta addosso per miracolo. Ho iniziato a sparare alle gomme, ma ho capito che non aveva senso, perché il camion ne aveva molte. Allora sono corso davanti alla cabina e ho iniziato a sparare addosso all’uomo che guidava. Ho fatto fuori l’intero caricatore. Poi hanno iniziato a sparare anche altri commilitoni“, ha continuato il soldato. Secondo alcune fonti palestinesi riferite dall’Agenzia Maan, l’autore dell’attentato terroristico di ieri a Gerusalemme, è un palestinese di Jabel Mukaber, un quartiere est della città ed il suo nome sarebbe Fadi al-Qanbar di circa 28 anni.Intervenuto nella giornata di ieri il premier Benyamin Netanyahu, il quale al termine di un sopralluogo al posto dell’attacco ha dichiarato: “Secondo tutti gli element raccolti l’autore dell’attentato di Gerusalemme è un sostenitore dello Stato Islamico. Sappiamo che c’è un filo comune di attentati e certamente può esserci un legame con Francia e Berlino e adesso Gerusalemme. Noi combattiamo contro questo male e avremo il sopravvento”.

L’attentato terroristico è stato commentato anche dal Ministero degli Esteri Israeliano Emmanuel Nahshon il quale su Twitter ha scritto: “Quando il mondo capirà che il problema è l’odio palestinese?“.Intanto nel corso della giornata di ieri le brigate al Qassam, ovvero la principale branca armata del movimento politico palestinese Hamas, hanno scritto su Twitter che al Qanbar era stato in carcere in Israele, ma non hanno ufficialmente rivendicato l’attentato.

loading...
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.