Twitter, ancora un down lungo un’ora, il terzo in pochi giorni: gli utenti in rivolta

Disservizio per uno dei social network più utilizzando in tutto il mondo, ovvero Twitter. Da quanto emerso, sembra che moltissimi utenti nelle ultime ore abbiamo avuti problemi di accesso o comunque diversi problemi di connessione al noto social network, che al momento risulta irraggiungibile sia dal PC che da mobile. A segnalare i problemi di connessione sono stati diversi utenti iscritti anche al sito downrightnow.com il quale ha riportato diversi report da parte degli iscritti alla piattaforma che non riescono ad accedere al servizio.

Molto probabilmente si tratta di errori momentanei dovuti alla manutenzione dei server che stando a quanto emerso potrebbero limitare temporaneamente le funzioni del social network.A partire dalle ore 9.20 di ieri mattina per oltre un’ora Twitter ha smesso di funzionare, risultano inaccessibile a tutti coloro i quali tentavano di accedere sia da smartphone che da tablet, un disservizio notato da milioni e milioni di utenti in tutto il mondo. “Si è verificato un problema tecnico. Grazie per la segnalazione, risolveremo il problema e riporteremo tutto alla normalità il più presto possibile”, è questo il messaggio arrivato agli utenti nel momento in cui hanno provato ad accedere al social.

Come già anticipato si è trattato del terzo blocco di Twitter, verificatosi nel giro di pochi giorni; nello specifico l’ultimo blocco è stato registrato in Europa ma anche in Gran Bretagna, Francia, Germania ed Italia.Stesso blocco e dunque stesso disservizio si era verificato lo scorso lunedì dalle 15.23 alle 15.33 (ora italiana), e venerdì, dalle 21.35 alle 21.58.La società ha tenuto comunque a precisare di essere al corrente di quanto accaduto e di essere al lavoro per risolvere il problema.

“Alcuni utenti stanno al momento avendo problemi ad accedere a Twitter. Siamo a conoscenza del problema e stiamo lavorando per risolverlo”, si legge nel comunicato diffuso dal social network. In tanti, ovviamente tutti utenti di Twitter si sono riservati su Facebook gridando al disservizio del social network e lo stesso accade quando Facebook va in blocco.

«Twitter è fuori uso e non posso twittare che Twitter è fuori uso», ha scritto ironicamente un utente su Facebook ed ancora un altro ha scritto “Sono dovuto entrare in Facebok per sapere cosa stava accadendo.E’ terribile”. Non sembra essere davvero un buon momento per Twitter che nonostante abbia presentato tante novità introdotte dai sviluppatori nel corso del 2015, il social network conta sempre meno utenti e meno appeal, e sembra che anche i vip stiamo cominciando ad usare il social sempre meno, preferendo altri social, come Facebook ad esempio. Le novità introdotte da Twitter per equipararsi ad altri social sono state tante, come ad esemoio il tasto like di Facebook, ed ancora è stata aumentata la possibilità di scrittura dei caratteri passando ad oltre 140.

Dalle 9.20 di martedì mattina, per oltre un’ora, Twitter risultava inaccessibile, sia da pc che da smartphone e tablet, per migliaia e migliaia di utenti in tutto il mondo.

Siamo così abituati ad usare i social che quando non funzionano sembra essere una catastrofe. Il sito Down Detector, invece, ha rivelato che i problemi hanno riguardato gli utenti del Regno Unito e di tutta l’Europa. L’avviso è disponibile in diverse lingue e non lascia spazio ad ulteriori interpretazioni. In molti, nel corso di queste ore, hanno riferito dei problemi tecnici di Twitterriportando segnalazioni a siti web come Down Detector. Il social era stato irraggiungibile ieri pomeriggio e venerdì sera.

Probabilmente si tratta quindi di errori momentanei dovuti alla manutenzione dei server che possono limitare temporaneamente le funzioni del social network, fino ad impedirne totalmente l’accesso. I primi utenti in grado di poter scrivere su Twitter hanno iniziato a far girare l’hashtag #twitterdown, rimbalzato già nel giro di pochi minuti tra le maggiori tendenze del sito.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.