Microsoft lancia Mimicker Alarm la sveglia che si spegne a suon di selfie | Newsitaliane.it

Microsoft lancia Mimicker Alarm la sveglia che si spegne a suon di selfie

La nuova sveglia digitale implacabile, in quanto non si spegne così facilmente, si chiama Mimicker Alarm e si basa su una tecnologia del Microsoft Project Oxford denominata ‘machine learning’. Si chiama Mimicker Alarm è un’app che sfrutta intelligenza artificiale. Per ora solo su Android

Una sveglia in grado di dare il tormento anche ai più dormiglioni, ovverosia anche a coloro che non appena suona di solito la staccano  e si rimettono sotto le coperte. La nuova sveglia digitale implacabile, in quanto non si spegne così facilmente, si chiama Mimicker Alarm e si basa su una tecnologia del Microsoft Project Oxford denominata ‘machine learning‘.

Il progetto creato dalla microsoft project oxfordè accessibile sul play store di Google, il metodo di allarme del dispositivo si basa in realtà non solo sull’abituale squillo anche sulla cosiddetta “machine learning” API, un congegno che si serve dell’identificazione visiva e vocale. Infatti per far cessare la suoneria, non si dovrà sfiorare alcun tasto, ma bisogna completare un gioco, che richiederà di fingere una particolare espressione facciale o di parlare.

In pratica dopo aver puntato la sveglia Mimicker Alarm tornare a dormire sarà impossibile in quanto il suo funzionamento, che è basato sull’intelligenza artificiale, è tale da essere in grado di riconoscere le immagini, la voce ed anche le emozioni.

Ed entro un tempo prestabilito occorre risolvere almeno uno dei tre giochi a corredo altrimenti sarà un vero e proprio inferno per chi vuole continuare a dormire in quanto, inesorabilmente, la sveglia riprenderà a suonare dopo appena 30 secondi.

I tre giochi da ‘incubo’ inclusi in Mimicker Alarm si chiamano Express Yourself, Color Capture e Tongue Twister e sono tra quelli più difficili da portare a termine quando non c’è alcuna intenzione di volersi svegliare. Questo perché con Express Yourself l’utente deve scattare un ‘selfie’ che va a mimare l’emozione scelta dall’app; con Color Capture occorre scattare una foto di un oggetto avente un colore specifico, mentre con Tongue Twister, al fine di far ‘zittire’ la sveglia, occorre leggere la frase che viene mostrata sullo schermo. Per ogni gioco ci sono a disposizione solo 30 secondi di tempo. ‘Mimicker Alarm’, con lo slogan ‘Wake up, Stay up‘, è già scaricabile dal Google Play.

loading...
loading...

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.