Sparatoria liceo Usa, morte due 15enni | Newsitaliane.it

Sparatoria liceo Usa, morte due 15enni

La Polizia sta trattando la morte di due ragazze 15enni in una sparatoria venerdì nella Independence High School di Glendale, in Arizona, come un caso di omicidio-suicidio e ha comunicato che una lettera in cui si annuncia il suicidio è stata trovata nei pressi della caffetteria del campus. A quanto emerge, inoltre, le due studentesse erano molto amiche e con tutta probabilità avevano una relazione. Le vittime sono state identificate ma i loro nomi non sono stati resi noti trattandosi di minorenni.La Polizia sta trattando la morte di due ragazze 15enni in una sparatoria venerdì nella Independence High School di Glendale, in Arizona, come un caso di omicidio-suicidio e ha comunicato che una lettera in cui si annuncia il suicidio è stata trovata nei pressi della caffetteria del campus. A quanto emerge, inoltre, le due studentesse erano molto amiche e con tutta probabilità avevano una relazione. Le vittime sono state identificate ma i loro nomi non sono stati resi noti trattandosi di minorenni.

L’Indipendence High School ha aperto nel 1977 e fa parte del Distretto High School di Glendale dell’Unione, con oltre duemila studenti iscritti. Lo riferisce la Polizia affermando che non si è alla ricerca di un sospetto. Facendo così ventilare l’ipotesi di un omicidio-suicidio. Al momento non ci sarebbero testimoni né sono state rivelate le identità delle due vittime che frequentavano entrambe il 10th grade, cioè il secondo anno di scuola superiore. La polizia locale ha comunque detto che nella scuola non vi è una situazione di pericolo, descrivendo la sparatoria come un incidente “isolato”.

Una storia finita davvero male quella che vede protagonista una giovanissima ragazza di 20 anni la quale ha deciso di farla finita impiccandosi.La giovane protagonista di questa incredibile storia è Nina Paunova una giovanissima studentessa di moda di 20 anni residente a Beverley nell’East Yorkshire, la quale dopo vari tentativi di suicidio è riuscita a togliersi la vita in un modo davvero assurdo. La giovane è stata ritrovata alcuni mesi fa impiccata in un campo e da quanto emerso sembra che il motivo del suo terribile gesto sia stato il fatto che il suo fidanzato l’avrebbe mollata.

Ebbene si dall’inchiesta sulla morte della giovanissima Nina Pauonova, è emerso che la giovane più volte aveva tentato di suicidarsi, come già anticipato, minacciando anche di buttarsi già dal balcone, ma il coraggio sarebbe arrivato dopo aver ricevuto un messaggio da parte del suo ex fidanzato , più grande della giovane di sette anni e soprattutto molto ricco.

Il fidanzato, di nome Scott da quanto sembra non le avrebbe mai fatto mancare nulla, visto che essendo molto ricco era solito farle dei regali molto costosi e proprio alcune settimane dopo la sua morte, la giovane avrebbe compiuto 21 anni e Scott le avrebbe, anche in questo caso, fatto dei regali molto belli e soprattutto molto costosi oltre che una bellissima festa. Peccato che pochi giorni prima dal suo compleanno Scott, ovvero l’ex fidanzato avrebbe ricevuto sul suo telefonino uno Screenshot di messaggi scambiati dalla fidanzata con la sua migliore amica Elisbeth Gough; si trattava di messaggi molto compromettenti, ma a mandarli non era stata l’amica quanto il suo fidanzato.

Il contenuto dei messaggi è stato davvero un duro shock per Scott, il quale ha scoperto le vere intenzioni della fidanzata di volerlo lasciare subito dopo il suo compleanno. : «Subito dopo il mio compleanno, quando lui avrà speso tra le mille e le duemila sterline, me ne sarò andata. Mi prenderò i regali e gli dirò addio», citava uno dei messaggi. A questo punto Scott ha deciso di interrompere immediatamente la storia con Nina la quale non ha retto al dolore e per questo motivo ha deciso di togliersi la vita impiccandosi.

Nello scrittore illustrato il piano di Nina per sfruttare il più possibile il promesso sposo: “subito dopo il mio compleanno, quando lui avrà speso tra le 1000 le 2000 Sterline, me ne sarò andata. Mi prenderò i regali li dirò addio”. Scott con il cuore spezzato ha deciso di abbandonare. A nulla sono serviti i disperati tentativi della ragazza di riannodare il legame delle minacce di togliersi la vita. Stando a quanto detto dalla sua amica la studentessa era anche procurata della sua immagine.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.