Monaco, morto Michele Ferrero | Newsitaliane.it

Monaco, morto Michele Ferrero

Sabato pomeriggio, a Montecarlo, ci ha lasciato Michele Ferrero, l’89enne proprietario del gruppo Ferrero. A renderlo noto l’azienda di Alba, dove sarà allestita la camera ardente. Secondo Forbes, Ferrero lascia un patrimonio personale pari a 20,5 miliardi di euro, tale da renderlo l’uomo più ricco d’Italia e il trentesimo al mondo.

Il magnate proprietario della celebre industria dolciaria, che produce Nutella, prodotti Kinder e TicTac, aveva ereditato l’azienda dal padre Pietro che aveva lanciato la produzione dell’amatissima Nutella nella seconda guerra mondiale, e da 20 anni era nelle mani del figlio Giovanni che aveva diviso il potere dell’azienda familiare con Pietro Ferrero, il fratello, dal 1997 al 2011, quando questi perse la vita in Sudafrica, stroncato da un infarto.

Il gruppo Ferrero attualmente fa capo alla Ferrero International S.A., azienda con sede in Lussemburgo, ed è a capo di 73 consolidate, 20 stabilimenti produttivi per oltre cento mercati finali e 30mila collaboratori, di cui 5.308 sono esterni. Al 31 agosto 2013, il bilancio era composto da un fatturato consolidato in crescita del 5.6% con 8,1 miliardi di euro ed un utile di 795 milioni.

Maurizio Marello, primo cittadino del comune di Alba, ha proclamato il lutto cittadino per Alba, come già avvenuto precedentemente per Pietro Ferrero, in quanto “Alba deve tutto alla Ferrero. La morte del signor Michele è una notizia che non avremmo mai voluto sentire, anche se sapevamo che da alcune settimane non stava bene”.

loading...
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.