Manifestazioni a Venezia contro la politica economica dell’austerità | Newsitaliane.it

Manifestazioni a Venezia contro la politica economica dell’austerità

Mentre il Presidente del Consiglio Matteo Renzi afferma ancora una volta l’esigenza di una politica economica europea – non solo per la Grecia, ma in generale per tutta l’Europa – a Venezia le contestazioni non si lasciano attendere.

Contestazioni che riguardano soprattutto l’austerity ed in generale quel tipo di politica che è guidata da termini come sacrifici ed austerità: sono tante, infatti, le persone che contestano la politica economica europea, e proprio a questo proposito un centinaio di manifestanti si è recato di fronte al consolato tedesco ai Tolentini, per esprimere il suo dissenso nei confronti di una politica finanziaria eccessiva.

La stessa politica finanziaria che spinge al sacrificio: proprio qualche giorno fa, in occasione dell’incontro che si è tenuto tra Matteo Renzi e il primo ministro greco Tspiras, vi era stata la richiesta da parte della Grecia di evitare i tagli indiscriminati, e soprattutto di una politica che non uccidesse le parti deboli, già fortemente discriminate dai problemi economici.

E adesso, a Venezia, gli slogan proseguono: “Tutti ad Atene”, esprime qualcuno, mentre qualcun altro afferma “Siamo tutti greci”, per consolidare un atteggiamento di appoggio nei confronti della situazione economica greca e della politica finanziaria adottata da Tspiras.

Lancio di uova marce e fumogeni contro il palazzo, mentre da più parti si dichiara: “Non accettiamo rappresaglie da chi non è stato democraticamente eletto, siamo costretti a pagare per salvare le banche“.

loading...
loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.