L’Altro Spazio, nasce a Bologna il primo locale a misura di disabili | Newsitaliane.it

L’Altro Spazio, nasce a Bologna il primo locale a misura di disabili

Nasce a Bologna il primo locale a misura delle persone con disabilità. Il locale prende il nome di L’Altro Spazio e verrà inaugurato proprio nella giornata di oggi a Bologna. Una novità assoluta per il nostro paese che permetterà alle persone con disabilità di poter avere una vita sociale così come tutte le altre persone.Le persone cieche che entreranno nel locale riceveranno una mappa tattile del posto, in modo tale che possano orientarsi immediatamente e senza particolari problemi; inoltre, una volta accomodati, potranno ricevere il menù scritto in Braille.

All’interno del locale sarà presente anche un bancone che darà modo ai disabili seduti sulla carrozzina di poter spillare e servire le birre. Il personale selezionato è preparato a tradurre le informazioni visive per le persone cieche e ad utilizzare la lingua dei segni per le persone sorde.Il progetto di L’altro spazio nasce alcuni anni fa grazie all’idea del Presidente dell’Associazione Farm Nunzia Vannuccini.

“Il concetto di accessibilità sia alla base de L’Altro Spazio: una sfida per distruggere, materialmente e non solo, il concetto di inabilità.l concetto di inabilità è di fatto un’idea errata: si è inabili perché è il mondo intorno a noi che non è accessibile. Per molti dei nostri collaboratori questa sarà una nuova esperienza lavorativa stiamo gettando le basi per situazioni uniche, poiché è la prima volta che viene anche solo concepito un luogo dove porsi delle domande nuove, alle quali vanno date nuove risposte», ha dichiarato il Presidente Vannuccini.In programma vi sono cene che si terranno al buio al piano terra,mentre il piano superiore sarà impiegato dalla sede dell’associazione Farm,dove si potrà condividere arte,cultura e sperimentazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.